Giocare troppo può essere causa di dipendenza patologica.
Tutte le sale sono riservate ai maggiori di 18 anni.

Recensione del gioco di carte Double Exposure Blackjack

Autore Betcity24 Italia | 31 Luglio 2014

Double Exposure Blackjack gioco di carte Double exposure è una variante del blackjack, in cui le carte del dealer sono esposte. Naturalmente ci sono altre modifiche alle regole che favoriscono il dealer per compensare. Anche se il margine di vittoria della casa è superiore a quella del giocatore rimane comunque uno dei migliori giochi dove scommettere i propri soldi.

Il Double Exposure Blackjack non è una variante molto diffusa del blackjack, eppure è proprio ciò che cercano tanti giocatori. Vero, si gioca con ben otto mazzi di carte da 52, il che non è un vantaggio per il giocatore, anche perché vengono comunque mescolati all’inizio di ogni mano. C’è però qualcosa che spinge il giocatore ad amare particolarmente il Double Exposure Blackjack: come dice il nome, entrambe le carte del banco sono esposte, sin da principio.

L’obiettivo rimane sempre quello di avvicinarsi il più possibile al 21, battendo il banco senza sballare. Il banco, dal canto suo, è costretto a pescare fin quando raggiunge almeno i 17 punti, a prescindere che facendolo utilizzi un asso oppure no (il classico 17 soft, insomma). Nel Double Exposure Blackjack non è prevista l’assicurazione contro l’eventuale blackjack del banco.

Per quanto riguarda le regole dello split, tutte le figure nel Double Exposure Blackjack valgono come il dieci, quindi possono essere divise tra loro senza alcun tipo di vincolo. Ogni mano può essere divisa fino a tre volte, per un totale di quattro. Anche gli assi possono essere divisi, addirittura una seconda e una terza volta (ma è possibile prendere poi solo una carta). Per quanto riguarda il raddoppio, invece, come nella versione classica del blackjack è permesso solo se il valore delle prime due carte è pari a 9, 10 o 11.

Nel Double Exposure Blackjack il giocatore può vedere sin da subito le prime due carte del banco. Si tratta di un vantaggio strategico molto importante, spesso decisivo. Che però è mitigato dal fatto che in caso di ogni tipo di pareggio è il banco ad avere la meglio, mentre solitamente quando la sua mano e quella del giocatore hanno identico valore, la puntata viene restituita a quest’ultimo. Unica eccezione la fa il blackjack (cioè il 21 con le prime due carte).

Il Double Exposure Blackjack è un buon misto tra una serie di vantaggi indubbi per il giocatore (le due carte esposte del banco, la possibilità di dividere gli assi come le altre carte, ecc.) e una serie di vantaggi per il banco (che pareggiando, praticamente, vince). Si tratta di una variante molto eccitante, apprezzata soprattutto nei casinò terrestri.

Caricamento video....
Youtube

Gioca a Double Exposure Blackjack nei: